News

Il 6 dicembre alle ore 17.00 presso la sede della Fondazione Alleanza Nazionale, via della scrofa 39, Roma si terrà la presentazione del libro "I Dorostellati".
Cambiare tutto perchè nulla cambi? Dalla Dc al M5S.
Intervengono Alessandro Meluzzi psicologo e psicoterapeuta
Maurizio Gasparri Vice Presidente del Senato
Lorenzo Cesa europarlamentare e segretario nazionale dell'udc
Luca Bellotti Presidente della fondazione italiani per l'Italia
Alfredo Meocci giornalista
- coordina Mauro Mazza giornalista

È una vergogna che il Pd usi una proposta di legge, di cui non c’è affatto bisogno, come merce di scambio per fare intese a sinistra. La cittadinanza regalata agli immigrati è un prezzo troppo alto che Renzi vuol far pagare agli italiani per assicurarsi qualche alleanza elettorale. Sono degli irresponsabili che abbiamo il dovere di battere in Parlamento e nel Paese perché cercano di approvare  leggi demagogiche e sbagliate solo in vista del voto. Ma in questo modo si stanno solo scavando la fossa politica.



L.Bilancio, conferenza stampa FI su comparto sicurezza-difesa Roma, 14 nov. (LaPresse) - Domani, mercoledì 15 novembre, alle ore 10.30, nella Sala Nassiriya del Senato, Forza Italia illustra gli emendamenti presentati al decreto fiscale e alla legge di bilancio a sostegno del comparto sicurezza-difesa e soccorso pubblico. Partecipano i capigruppo FI di Senato e Camera, sen. Paolo Romani e on. Renato Brunetta, e i responsabili della Consulta sicurezza, sen. Maurizio Gasparri e on. Elio Vito.  

Si terrà mercoledì 8 novembre alle ore 19 presso la sala polifunzinale del Museo Crocetti in via Cassia 492 la presentazione del libro "La notte della rabbia" di Roberto Riccardi.

Interverranno l'on. Maurizio Gasparri 

il colonnello Roberto Riccardi 

il direttore del Tempo Gian Marco Chiocci

Avv. Tommaso Manzo direttore Associazione M-Arte

"I cittadini hanno il diritto di difendersi. È necessario che si approvi una legge sulla legittima difesa che sia chiara e che non dia adito ad interpretazioni ambigue. Chi si difende perché attaccato, perché vede in pericolo i suoi affetti e se stesso ha il dovere di essere sostenuto da leggi giuste che lo tutelino. La proposta della maggioranza in materia si è via via annacquata e va quindi modificata senza esitazione.

"Continua il finto sciopero radical chic di Pd e sinistre varie in sostegno dello ius soli. Mentre si rincorrono le voci sul ricorso al voto di fiducia, si allunga l'elenco di chi digiuna a staffetta per approvare una legge folle. Al ridicolo non c'è mai fine. Ma questa volta ce la stanno mettendo tutta per farsi biasimare dalla stragrande maggioranza degli italiani. Con i terremotati abbandonati e i tanti italiani disoccupati è un'offesa lo sciopero della fame per regalare la cittadinanza agli stranieri. In Italia ogni anno già 200mila stranieri diventano cittadini italiani.

Pagine